Home


TORNANO LE BORRACCE NEOATENEO!

Il Consiglio di Amministrazione ha approvato l’installazione di 3 casette dell’acqua all’interno del nostro Ateneo presso i poli dei Rizzi, di Palazzo Antonini e del Tomadini. Una nostra battaglia, portata avanti per 4 lunghi anni, sta finalmente giungendo ad un lieto fine. L’inaugurazione dovrebbe svolgersi presto, nell’attesa di ulteriori tempi tecnici (bando di gara, assegnazione, installazione…) che monitoreremo attentamente.
Come promesso, dopo il grande successo della prima distribuzione, tornano le richiestissime BORRACCE NEOATENEO!
Rispetto a due anni fa abbiamo cambiato i colori e la veste grafica, ma la qualità è rimasta invariata! Leggere, ecologiche e igieniche, dalla durata (quasi) eterna, vi permetteranno di chiudere definitivamente con le inquinanti bottigliette di plastica! (Se non avete mai letto l’etichetta fatelo, c’è scritto chiaramente che NON sono riutilizzabili! http://www.ilfattoalimentare.it/bottiglie-di-plastica-scadenza.html). In più ricordatevi che l’acqua del sindaco è molto più controllata di quella in bottiglia e il suo utilizzo permette a noi studenti di non essere complici nell’abnorme produzione di rifiuti, come le bottigliette. http://www.legambiente.it/sites/default/files/docs/volantino_imbrocchiamola_0000001302.jpg

I nuovi brillanti colori disponibili sono Rosso, Verde bosco, Blu e Alluminio.

Borracce NeoAteneo 2015

Tutto il progetto è completamente autofinanziato pertanto vi chiederemo per esse una piccola donazione, 6€, per rientrare dai costi di produzione e trasporto.

Per prenotare la vostra borraccia non esitate a scriverci al nostro indirizzo email:

info@ass.neoateneo.it

 


 

 

L’Associazione:

L’Associazione NeoAteneo viene concepita nel 2010 da alcune delle persone che animarono fin dalla sua nascita la lista omonima di rappresentanza studentesca, questo per una personale ed intima necessità di non fermarsi a temi meramente universitari/studenteschi ma volendo aprire all’interno dell’Università spazi di dibattito più ampio.L’idea prende forma per far fronte ad un obiettivo concreto: raccogliere all’interno degli spazi universitari le firme necessarie a promuovere il referendum sull’acqua, primo passo dello splendido percorso di partecipazione popolare culminato con 27 milioni di voti per l’acqua pubblica intesa come bene comune. La mancanza di una forma di riconoscimento ufficiale da parte dell’ateneo e le difficoltà incontrate ci portarono a riflettere assieme per capire quale strada intraprendere. La risposta? Fondare una associazione studentesca e chiedere il riconoscimento all’Università degli Studi di Udine, ottenuto alcuni mesi più tardi. Come recita il nostro statuto vogliamo essere un’associazione laica, apartitica e aconfessionale, trasparente e democratica, uno spazio ove raccogliere non solo le esperienze di chi ci ha conosciuto ed ha lavorato con noi negli ambiti della rappresentanza studentesca ma, soprattutto, per convogliare le energie di tutti gli studenti che come noi si sentono toccati da temi etici e culturali. Nel tempo il progetto cresce con l’entusiasmo e le idee di tutti gli studenti (e non) che si avvicinano ed aggregano attorno ai principi che lo animano, portando i loro spunti e le loro idee.

Tematiche:

  • Acqua bene comune
  • Ambiente
  • Antimafia
  • Antifascismo
  • Diritti civili
  • nero su bianco, foglio d’informazione studentesca
  • Sensibilizzazione sui temi della rappresentanza

Il nostro intento è quello di stimolare un confronto risvegliando le coscienze troppo spesso assopite anche all’interno di quello che dovrebbe essere il luogo per eccellenza della cultura e delle idee. In tutto questo vogliamo sottolineare un argomento che sta noi a cuore: come associazione non ci occupiamo direttamente di rappresentanza studentesca, lasciando questo importante compito a chi è stato eletto, ma necessariamente ci rapportiamo con essa. Il nostro impegno è nel voler far conoscere agli studenti l’importanza e il ruolo del rappresentante, gli organi istituzionali ove opera e stimolare la partecipazione, ovviamente senza l’interesse a inserirci nelle dinamiche e nel dibattito elettorale. L’associazione rispetto all’ omonima lista è nella sostanza un ramo diverso che nasce da un tronco e radici comuni formato da sogni, ideali, sensibilità e la modesta ambizione nel voler contribuire con il nostro piccolo ad un mondo migliore dove vivere.

Per tutte queste ragioni abbiamo bisogno anche della tua energia, delle tue idee e della tua partecipazione!

Contattaci o vieni a trovarci di persona alle nostre riunioni ed ai nostri eventi!